Prize “Pascoli” of Poetry

A national contest dedicated to poetry. 

The award is divided in two sections: one for poems published in italian and one for poems in dialect. In 2014, the biennial prize (all’opera prima) was introduced, with the intent to shine a light on debuting poets. The panel that judges the works is composed of five experts and literary specialists: Daniela Baroncini (Università di Bologna, president of the panel and of the Accademia Pascoliana), Franco Brevini (Università di Bergamo e Milano), Gualtiero De Santi (Università di Urbino), Gianfranco Miro Gori (essayist, poet), Piero Meldini (writer). 

The award ceremony takes place during an evening event scheduled in the month of July at the Casa Pascoli, with the participation of the winners.

2018PremioPascoli

XVII EDIZIONE

L’associazione Sammauroindustria bandisce:

  • Un premio nazionale ad una raccolta edita di poesia in lingua di € 2.000 (duemila).
  • Un premio nazionale ad una raccolta edita di poesia in dialetto di €2.000 (duemila).
  • Si concorre con testi editi:
    – per la lingua italiana in data non anteriore al 1 maggio 2016;
    – per il dialetto in data non anteriore al 1 maggio 2014;
    testi da inviare in n. 6 (sei) copie, una per ogni componente la giuria e per l’archivio del premio.
  • Le opere concorrenti dovranno essere inviate alla segreteria del premio (Associazione Sammauroindustria c/o Biblioteca comunale, piazza Mazzini 7 – 47030 San Mauro Pascoli) corredate dalla scheda di iscrizione recante le generalità complete, l’indirizzo e il recapito telefonico degli autori, entro il 30 Aprile 2018.
    Non saranno accolte opere presentate oltre tale data.
    Farà fede la data del timbro postale.
  • I partecipanti autorizzano l’utilizzo dei dati personali ai sensi della legge 675/96.
  • I testi non saranno restituiti.
  • La premiazione, che prevede la presenza obbligatoria del vincitore, avverrà a San Mauro Pascoli, con modalità che saranno successivamente comunicate agli interessati.
  • La giuria è così composta:
    Daniela Baroncini (presidente), Franco Brevini, Gualtiero De Santi, Gianfranco Miro Gori e Piero Meldini.
  • La partecipazione al concorso è gratuita ed implica la piena accettazione delle norme sopra indicate.