Process X August

The temporal and physical setting is entirely pascolian. 

August 10th is the day of the poet’s father’s murder, and also the title of one of his most famous poems. Every year, the trial takes on a different topic, it opposes accusation and defence and at the end, after everyone has cast their vote, it absolves or sentences the audience. The first trial in 2001 was dedicated to Pascoli’s father’s murder, which remained unsolved. The success of this event is mainly thanks to the combination of the scientific accuracy of the issues and the spectacularity of the trial mechanisms. 

processo2018 grande

Processo alla Romagna delle 5 marce su Roma

Venerdì 10 Agosto – Ore 21.00
LA TORRE – VILLA TORLONIA PARCO POESIA PASCOLI
SAN MAURO PASCOLI
in caso di pioggia il processo si terrà nella sala degli archi

Ingresso libero

 

RELATORI

  • Testimoni
    GIOVANNI BRIZZI
    FULVIO CAMMARANO

  • Accusa
    ROBERTO BALZANI

  • Difesa
    STEFANO FOLLI

  • Presidente del tribunale
    GIANFRANCO MIRO GORI

IL VERDETTO FINALE SARÀ EMESSO DAL PUBBLICO PRESENTE

VERDETTO

Assolta a larga maggioranza la Romagna delle 5 marce su Roma

Il verdetto del pubblico: 414 voti contro 188

 

Romagna assolta a larghissima maggioranza: 414 voti per la difesa (guidata dal giornalista Stefano Folli), 188 per l’accusa (lo storico Roberto Balzani). A dirlo il tribunale popolare di San Mauro Pascoli nel tradizionale processo organizzato da Sammauroindustria. Imputata la Romagna che per cinque volte ha marciato su Roma alla conquista del potere. Al Presidente del Tribunale, Miro Gori, non è restato altro che leggere il verdetto di assoluzione piena. 
Serrato il dibattimento davanti a oltre 700 persone alla Torre pascoliana. Nuova la formula della serata aperta da due testimoni, gli storici Giovanni Brizzi e Fulvio Cammarano, che hanno inquadrato il periodo storico dei cinque “marciatori”: Brenno, Cesare, Sercognani, Garibaldi, Mussolini.