Il Processo alla Rivoluzione Russa è divenuto un libro…

Il Processo alla Rivoluzione Russa è divenuto un libro
Imputato del Processo 2019: Machiavelli

San Mauro Pascoli (10 luglio 2019) – Il Processo alla Rivoluzione Russa si è fatto un libro: raccoglie gli atti della serata svoltasi alla Torre nel 2017. Edito da Il Ponte Vecchio, a curare il volume è Gianfranco Miro Gori, ideatore del Processo, che si è avvalso della collaborazione di Filippo Fabbri e Serena Zavalloni.

Il Processo del 10 agosto è uno degli eventi di punta dell’estate in riviera, in quanto coniuga la trattazione scientifica del tema con il racconto sotto forma di spettacolarizzazione. Ad organizzarlo è Sammauroindustria, associazione che dal 2001 promuove questo appuntamento in programma sempre il 10 agosto, giorno dell’omicidio di Ruggero Pascoli.

 .

Il libro

Il libro contiene i testi degli interventi (in alcuni casi arricchiti) dei quattro contendenti: i difensori Luciano Canfora (storico) e Diego Fusaro (filosofo), gli accusatori Marcello Flores (storico) e Maurizio Ridolfi (storico). La prefazione è scritta dal giornalista del Corriere della Sera, Antonio Carioti, intellettuale attento agli studi storici.

Una sezione del volume invece è riservata alle testimonianze, con interventi di personaggi che hanno preso parte alle udienze preliminari propedeutiche al Processo, oppure di persone che a vario titolo hanno preso parte nel corso degli anni ad alcune delle edizioni del Processo. Troviamo così gli interventi di Alfredo Antonaros, Valter Bielli, Fabio Bruschi, Giuseppe Chicchi, Adolfo Morganti, Guido Pasi, Giorgio Tonelli, Paolo Turroni e Filippo Fabbri che ha fatto una cronaca della vita a San Pietroburgo il 7 novembre del 2017.

Per dovere di cronaca, il Processo alla Rivoluzione Russa si svolse a Villa Torlonia a San Mauro Pascoli in una cornice da record (più di 1000 persone), il verdetto popolare fu di netta maggioranza per l’assoluzione (420 voti contro 195).

Il volume è la quinta raccolta degli atti del Processo a cura di Sammauroindustria. Ad oggi sono stati raccolti gli atti del Processo a Badoglio, Rubicone, Giulio Cesare e il ’68.

 

Il Processo 2019: a Machiavelli

Sammauroindustria rende omaggio a Niccolò Machiavelli a 550 anni dalla nascita. Sarà il celebre autore de Il Principe l’imputato dalla prossima edizione in programma sempre il 10 agosto prossimo alle ore 21 alla Torre Pascoliana. Top secret il nome di contendenti, confermato il verdetto della giuria, ancora una volta popolare.

 

San Mauro Pascoli, 10 luglio 2019

Filippo Fabbri – Ufficio Stampa PrimaPagina Cesena

Processo alla Romagna delle 5 Marce su Roma

processo2018 grande

Processo alla Romagna delle 5 marce su Roma

Venerdì 10 Agosto – Ore 21.00
LA TORRE – VILLA TORLONIA PARCO POESIA PASCOLI
SAN MAURO PASCOLI
in caso di pioggia il processo si terrà nella sala degli archi

Ingresso libero

RELATORI

Testimoni
GIOVANNI BRIZZI

FULVIO CAMMARANO

Accusa
ROBERTO BALZANI

Difesa
STEFANO FOLLI

Presidente del tribunale
GIANFRANCO MIRO GORI

IL VERDETTO FINALE SARÀ EMESSO DAL PUBBLICO PRESENTE

Scarica il manifesto

VERDETTO

Assolta a larga maggioranza la Romagna delle 5 marce su Roma

Il verdetto del pubblico: 414 voti contro 188

Romagna assolta a larghissima maggioranza: 414 voti per la difesa (guidata dal giornalista Stefano Folli), 188 per l’accusa (lo storico Roberto Balzani). A dirlo il tribunale popolare di San Mauro Pascoli nel tradizionale processo organizzato da Sammauroindustria. Imputata la Romagna che per cinque volte ha marciato su Roma alla conquista del potere. Al Presidente del Tribunale, Miro Gori, non è restato altro che leggere il verdetto di assoluzione piena.
Serrato il dibattimento davanti a oltre 700 persone alla Torre pascoliana. Nuova la formula della serata aperta da due testimoni, gli storici Giovanni Brizzi e Fulvio Cammarano, che hanno inquadrato il periodo storico dei cinque “marciatori”: Brenno, Cesare, Sercognani, Garibaldi, Mussolini.

SanVito

San Vito nel Ponte Romano rievocazione di Cesare

SanVito San Vito nel Ponte Romano rievocazione di Cesare Presentazione del libro “Processo a Cesare” e racconto dello storico attraversamento del Rubicone Nella splendida scenografia del ponte romano di San Vito di Rimini si terranno due eventi in uno Venerdì 20 luglio ore 21.15 Gianfranco Miro Gori e Cristina Ravara Montebelli presentano il libro che contiene i testi dei partecipanti al “Processo a Cesare“, tenutosi a Villa Torlonia il 10 agosto 2016: Giovanni Brizzi, Luciano Canfora, Cristina Ravara Montebelli, Paolo Turroni. Il libro, curato da Paolo Turroni e pubblicato dalla Società editrice “Il Ponte Vecchio”, oltre a raccogliere i testi degli interventi dei relatori del processo, contiene anche approfondimenti sulla figura Giulio Cesare, come Cesare nell’arte, nella letteratura e nel cinema, oltre ad una nota di Daniela Romanelli su “Cesare dal Rubicone al Liceo Monti di Cesena”. A seguire Angelo Trezza e i rievocatori della Legio VI Ferrata presentano la drammatizzazione di un brano tratto dalla Farsaglia di Lucano, nel quale il poeta romano del I secolo d.C. racconta il momento in cui Cesare, dopo aver attraversato il Rubicone arriva a Rimini. La serata è promossa dalla Pro Loco di San Vito, in collaborazione con Sammauroindustria, Legio VI Ferrata e YourBoost srls, start up innovativa.  
 

Edizione 2017

manifesto Processo 2017

 

PROCESSO ALLA RIVOLUZIONE RUSSA

Giovedì 10 Agosto – Ore 21.00
LA TORRE – VILLA TORLONIA PARCO POESIA PASCOLI
SAN MAURO PASCOLI
in caso di pioggia il processo si terrà nella sala degli archi

Ingresso libero

 

RELATORI

  • Accusa
    MARCELLO FLORES
    MAURIZIO RIDOLFI
  • Difesa
    LUCIANO CANFORA
    DIEGO FUSARO
  • Presidente del tribunale
    GIANFRANCO MIRO GORI

IL VERDETTO FINALE SARÀ EMESSO DAL PUBBLICO PRESENTE

 

VERDETTO

Assolta a larga maggioranza la Rivoluzione Russa
Il verdetto del pubblico: 420 voti contro 195

 

La Romagna assolve a pieni voti la Rivoluzione Russa. In una cornice da record a Villa Torlonia a San Mauro Pascoli (circa 1000 persone) nell’evento di Sammauroindustria, il verdetto finale del pubblico non ha lasciato adito a interpretazioni: 420 voti per l’assoluzione, 195 per la condanna. Al presidente del Tribunale Gianfranco Miro Gori, non è restato che decretare “l’assoluzione della Rivoluzione Russa” con una larghissima maggioranza.

 

GALLERY

{phocagallery view=category|categoryid=11|limitstart=0|limitcount=3}

 

RASSEGNA STAMPA

LibroProcesso68 new

28/10/2016 Presentazione volume PROCESSO AL ’68

LibroProcesso68 new

 

Presentazione del volume PROCESSO AL ’68 (Il Ponte Vecchio, 2016)

a cura di Gianfranco Miro Gori
con la collaborazione di Serena Zavalloni
e presentazione della nuova ricerca
A Rimini, il ’68… a curadi Fabio Bruschi e Elisa Gardini, Istituto Storico Rimini

 

Venerdì 28 Ottobre ore 17.00 Cineteca Comunale (via Gambalunga, 27)
San Mauro Pascoli

 

Interverranno
Gianfranco Gori e Serena Zavalloni, Sammauroindustria
Alberto Malfitano, Direttore Istituto Storico Rimini
Fabio Bruschi e Elisa Gardini, Istituto Storico Rimini

 

Per informazioni:Istituto per la storia della Resistenza e dell’Italia contemporanea della provincia di Rimini 0541.24730 – iststor.rn@libero.it

volumeProcesso68

Presentazione volume PROCESSO AL ’68

volumeProcesso68

 

Presentazione del volume PROCESSO AL ’68

a cura di Gianfranco Miro Gori con la collaborazione di Serena Zavalloni

 

Venerdì 2 Settembreore 21.00 Casa Pascoli
San Mauro Pascoli

 

Saluto del sindaco di San Mauro Pascoli
Luciana Garbuglia

 

Intervengono:lo storico Maurizio Ridolfi e i curatori

 

Ai partecipanti, fino ad esaurimento delle copie, sarà consegnato il volume

 

In caso di maltempo la manifestazione si terrà presso la sala comunale Antonio Gramsci in via Pietro Nenni, 2 San Mauro Pascoli

 

Verdetto pic

Cesare assolto con formula piena

Cesare assolto con formula piena

Schiacciante verdetto con 422 voti contro 69 nel Processo a San Mauro Pascoli

Verdetto pic

Giulio Cesare assolto con formula piena. Mai nella storia dei processi promossi da Sammauroindustria si era registrato un verdetto così schiacciante, da non ammettere dubbi di sorta: 422 voti per l’assoluzione, 69 per l’accusa.
“Cesare è stato un uomo delle istituzioni e un grande condottiero, personaggio che ancora oggi a oltre XX secoli di distanza mantiene intatta tutta la sua forza”, ha affermato il Presidente del Tribunale Gianfranco Miro Gori nel commentare l’esito della serata svoltasi a San Mauro Pascoli a Villa Torlonia, a pochi chilometri dal celebre attraversamento del Rubicone.

{phocagallery view=category|categoryid=9|limitstart=0|limitcount=5}